· INFORMAZIONI SULLE OFFERTE

Le offerte del presente portale sono tutte identificate con un “numero univoco progressivo” – preceduto dalla sigla di provincia della città universitaria oggetto dell’investimento – seguito dalla “denominazione specifica” del progetto e sono tutte legate a progetti immobiliari di valorizzazione strategica collegate alla Uni-co.live Genova srl.
Non si tratta di una piattaforma pubblica di raccolta offerte, ma di un portale indipendente di DIY (Do it yourself) crowdfunding.
Per ogni offerta proposta dal portale altirendimenti.it per conto della sola Uni-co.live Genova srl ogni tipo di investitore ha possibilità di prendere visione dei relativi documenti informativi per meglio valutare i propri impegni e i propri rischi.
La tipologia dell’investitore varia in base alla fase dell’investimento in cui questo si trova.
Abbiamo, pertanto, 3 tipologie di soggetti investitori:
– L’investitore potenziale, il quale è rappresentato da colui che si trova sul sito di altirendimenti.it per informarsi e valutare se e quale investimento fare rispetto alle proposte della Uni-co.live Genova Srl sulla base delle informazioni presenti semplicemente nelle pagine del sito medesimo;
– L’investitore in prenotazione, il quale è rappresentato da colui che ha deciso di prenotare un investimento sul sito di altirendimenti.it e per valutare la fattibilità e convenienza dello stesso ha provveduto a effettuare il download disponibile in questa fase dell’investimento, vale a dire: White Paper, Cronoprogramma dell’investimento e piano finanziario e, quindi, compilato i dati minimi di interesse alla prenotazione;
– L’investitore effettivo, il quale è rappresentato da colui che ha negoziato e sottoscritto il contratto specifico (mutuo tra privati nel lending, associazione in partecipazione nel royalty e pre-selling frazionato nel reward) e versato l’anticipo previsto dalla modalità di raccolta specifica.
A queste tipologie si affianca l’investitore supplente rappresentato, invece, da coloro che hanno manifestato l’interesse all’investimento, ma allorquando il target era già stato raggiunto. Tale investitore sottoscrivendo specifica manifestazione d’interesse verrà inserito in un apposito elenco dal quale la società attingerà nominativi, sulla base dell’ordine cronologico di registrazione, in caso di recessi e inadempimenti per ripristinare il target previsto. 
L’investitore effettivo riceverà a seguito della sottoscrizione del contratto tutta la documentazione dettagliata relativa al progetto, vale a dire:
–> Business Plan:
–> Conto Economico:
–> Impegno ad acquistare l’immobile individuato dal progetto:
L’investitore avrà tempo 14 giorni per esercitare il recesso e, quindi, veder interamente rimborsato – senza alcuna spesa – l’anticipo versato. Dopo 14 giorni il contratto diventerà definitivo, ma soggetto alla conduzione sospensiva di raggiungimento del target previsto, e ogni assunzione reciproca una precisa obbligazione.
Nel caso il target previsto dalla raccolta sia raggiunto l’investitore potrà versare il saldo residuo oppure eventualmente recedere (entro 14 giorni con perdita della fee versata a titolo di caparra penitenziale). Si rammenta che il mancato versamento del saldo senza l’esercizio del recesso costituisce inadempienza contrattuale.
Nota informativa:
–> il recesso e ogni altra comunicazione ufficiale deve essere inoltrata esclusivamente a mezzo PEC a: amministrazione@unicolive.it
Con il perfezionamento definitivo del contratto l’investitore riceverà ogni mese una newsletter personale dove troverà:
– le informazioni, indicate nell’Allegato 3 del Regolamento Consob e relativi aggiornamenti, – le informazioni relativa a fatti nuovi significativi intervenuti, errori materiali o imprecisioni rilevanti emerse nella conduzione del progetto, atti a influire in maniera significativa sull’investimento
– le informazioni relative a ogni aggiornamento produttivo del progetto descrivendo le fasi raggiunte rispetto al programma iniziale, eventuali anticipi ed eventuali ritardi motivandone le cause ;
– gli elementi identificativi della banca o degli eventuali altri soggetti che ricevono e perfezionano gli ordini, nonché gli estremi identificativi del conto del progetto previsto dall’articolo 17, comma 6 del Regolamento Consob;
– le informazioni e le modalità di esercizio del diritto di revoca, qualora ne ricorrano le condizioni, previsto dall’articolo 25, comma 2 del Regolamento Consob;
– l’apertura eventuale del mercato secondario interno ai portali unicolive.it e altirendimenti.it dei contratti sottoscritti;
– ove sia concesso dalle norme di legge, le informazioni circa l’eventuale destinazione alla quotazione su mercati regolamentati, sistemi multilaterali di negoziazione o sistemi organizzati di negoziazione dei contratti sottoscritti.
Le informazioni indicate possono essere altresì fornite mediante l’utilizzo di tecniche multimediali.
La Uni-co.live Genova Srl per mezzo del sito altirendimenti.it consente l’acquisizione delle informazioni di cui sopra su supporto durevole facendone specifica richiesta.

error: Content is protected !!