·  POLICY PER LA GESTIONE DEI RECLAMI

Uni-Co.Live Genova S.r.l. (“Unicolive” o la “Società”) è consapevole della necessità di definire una propria politica di gestione dei reclami, tramite la presente policy, nell’ambito dei servizi offerti e delle attività svolte dalla Società tramite il suo portale online (il “Portale”). Con la presente policy Uni-Co.live Genova Srl definisce i termini e le modalità con le quali i contraenti della Società (gli “Utenti”), compresi gli Investitori ai sensi del Documento Informativo per la Raccolta , possono far pervenire a Uni-Co.Live Genova Srl reclami relativi ai servizi offerti. Le misure predisposte dalla Società nella presente policy riguardano la trattazione dei reclami da parte di Utenti aventi ad oggetto qualsiasi attività del Portale che possa risultare non conforme a norme, politiche del Portale stesso o standard di buon servizio. I reclami potranno essere inoltrati all’indirizzo email: reclami@unicolive.it. I dati personali dei reclamanti saranno trattati in conformità all’informativa privacy disponibile nell’apposita area del Portale. Ciascun reclamo sarà annotato in un registro e la gestione dello stesso avverrà da parte dell’organo amministrativo per le opportune verifiche e decisioni, ed a tal fine vi sarà una reportistica giornaliera dei reclami all’organo amministrativo. La Società si impegnerà in ogni caso a comunicare all’Utente l’esito del reclamo nel minor tempo possibile dalla sua ricezione, e comunque entro e non oltre 5 (cinque) giorni lavorativi, sempre che esso contenga tutti gli elementi necessari per la sua valutazione. A tale proposito, la Società si riserverà il diritto di chiedere, sempre nel minor tempo possibile dalla ricezione del reclamo, e comunque entro 5 (cinque) giorni lavorativi, chiarimenti circa il contenuto dello stesso. La risposta sarà in tal caso fornita entro 5 (cinque) giorni lavorativi dalla ricezione dei chiarimenti richiesti. Le risposte conterranno le motivazioni per le quali la Società riterrà il reclamo fondato oppure non fondato. Nel caso in cui il reclamo venga considerato fondato, la Società comunicherà al reclamante le misure e la tempistica con la quale intende risolvere il problema segnalato dal reclamante e porre rimedio ad eventuali danni subiti da quest’ultimo. Nel caso in cui il reclamo venga ritenuto infondato, la Società fornirà al reclamante, oltre alle ragioni alla base della propria decisione, le indicazioni necessarie per adire, ove lo ritenga opportuno, i sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie. Al fine di monitorare la rispondenza tra l’operato della Società e le procedure previste dalla presente policy e, dunque, il grado di soddisfazione degli Utenti per i servizi e/o le informazioni offerte sul Portale, l’organo amministrativo esaminerà periodicamente la tipologia e natura dei reclami ricevuti e gestiti dalla struttura, anche qualora fossero risolti positivamente e con soddisfazione dell’Utente.

    ·  POLICY PER LA GESTIONE DELLE FRODI

Uni-Co.live Genova Srl (“Uni-Co.live” o la “Società”) è consapevole della necessità di definire una propria politica in autoregolamentazione di prevenzione delle frodi, tramite la presente policy.
In particolare, nell’ambito dei servizi offerti e delle attività svolte dalla Società tramite il suo portale online (il “Portale”), la frode si configura ogni qualvolta un soggetto pone in essere un comportamento doloso volto a creare un proprio vantaggio economico e a sfavore dei soggetti qualificabili come investitori ai sensi del Documento Informativo per la Raccolta (gli “Investitori”). Si ritiene pertanto che i casi di frode possano derivare sostanzialmente dai seguenti fattori, per i quali vengono previsti i relativi presidi, fermo restando che la Società segnalerà all’Autorità Giudiziaria ogni situazione suscettibile di integrare gli estremi di una frode:
a) Frodi legate alle transazioni finanziarie: I servizi relativi alla cura e all’esecuzione degli ordini di adesione agli investimenti sul Portale, e quelli relativi alla costituzione della provvista destinata alla raccolta degli ordini aventi ad oggetto la sottoscrizione di debt capital relativo agli investimenti pubblicati sul Portale, saranno offerti in via esclusiva dalla banca con la quale la Società ha stipulato un accordo concernente le modalità per la trasmissione degli ordini raccolti dagli investitori (la “Banca”). Pertanto, in tale ambito trovano applicazione tutti i presidi anti intrusione attuati dalla Banca stessa.
b) Frodi legate alla pubblicazione di materiale informativo: È previsto che la pubblicazione del set informativo riguardante gli investimenti sia effettuata dalla Società. È garantito, per il tramite dalla server-farm che ospita il Portale, un presidio anti-intrusione da parte di terzi. La Società adotta inoltre tutte le misure necessarie a garantire la protezione della cd. password amministratore.
c) Frodi legate al comportamento della Società: Tali frodi, che a loro volta possono derivare da: (i) diffusione di notizie non vere in fase di predisposizione dei documenti di offerta, e (ii) utilizzo improprio dei fondi raccolti dopo la chiusura positiva dell’Offerta. Con riferimento al caso sub (i), la Società in base al codice di autoregolamentazione cui si sottopone in maniera rigorosa in forza dei principi etici ispiratori del gruppo Uni-Co.live e sottesi alla mission , valuterà costantemente l’accuratezza, completezza e trasparenza delle informazioni fornite in fase di preparazione della raccolta di debt capital.
Con riferimento al caso sub (ii), la Società è responsabile dell’utilizzo dei fondi raccolti e della eventuale violazione di quanto previsto nel business plan fornito ai fini della raccolta. Il controllo di tale utilizzo deriva dall’assetto organizzativo della stessa società e a tutela degli Investitori la Società sottoscriverà nella fase preliminare una dichiarazione unilaterale di impegno all’utilizzo dei fondi raccolti per le strette finalità di acquisizione e valorizzazione degli immobili così come descritto nel business plan e business paper fornito ai potenziali Investitori.

error: Content is protected !!